Image Image Image Image Image Image Image Image Image

INRIM

18 Dic

Da

Scuolabook Network è la piattaforma di digital learning scelta per il progetto “Io Ascolto”

18 Dicembre 2018 | By |

La dislessia, o disturbo specifico della lettura, è sempre più diagnosticata tra gli alunni delle scuole italiane. Secondo i dati offerti dal MIUR (2017), si identificano già dalla scuola primaria 3 studenti su 100 affetti da dislessia, 4 volte di più rispetto a sei anni fa. Il Piemonte è tra le regioni in cui la percentuale di diagnosi è più alta, arrivando a toccare il 4,5%.

Il progetto Io Ascolto, interamente sostenuto da Fondazione CRT e realizzato da un team di ricercatori dell’Università degli Studi di Torino, del Politecnico, e dell’Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica-INRIM, in collaborazione con la Direzione Didattica Roberto D’Azeglio, nasce per contrastare l’impatto della dislessia attraverso il potenziamento dei circuiti cerebrali per l’apprendimento.

Nell’ambito del progetto, venerdì 14 dicembre si è svolto il convegno dedicato a Neuroscienze e tecnologie digitali per l’apprendimento nel quale Tiziana Sacco, coordinatrice e responsabile scientifica, ha tracciato l’evoluzione e i risultati del progetto, arrivato alla quarta edizione.

Durante l’evento è stata inoltre introdotta la possibilità di utilizzare nella sperimentazione la piattaforma Scuolabook Network di Olivetti Scuola Digitale. Verranno abilitate alcune funzionalità della piattaforma, con l’obiettivo di coinvolgere gli insegnanti attraverso corsi dedicati, fornire i materiali di formazione per l’utilizzo dell’app Io Ascolto, creare e coinvolgere i gruppi classe in modo semplificato e inviare questionari ai genitori, acquisendo così maggiori informazioni per correlare i profili di apprendimento dei bambini.

Scuolabook Network è la piattaforma di digital learning Olivetti Scuola Digitale, che consente in pochi clic di creare percorsi didattici, condividere materiale e dispense, effettuare verifiche di apprendimento.  Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito dedicato.

Top