Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Blockly

03 Dic

Da

A Ivrea il primo laboratorio didattico “Microninja al servizio del coding”

3 dicembre 2018 | By |

Programmare un videogame? È proprio un gioco da ragazzi! Lo hanno sperimentato gli alunni delle cinque classi dell’Istituto Comprensivo di Ivrea 1, che hanno partecipato alla giornata di cooperative learning “Il Microninja al servizio del coding”, tenutasi il 29 novembre presso il Museo Tecnologic@mente della città eporediese.

Gli allievi hanno potuto “mettere le mani sul codice” attraverso Microninja, il mini computer ideato da Olivetti Scuola Digitale per favorire l’apprendimento del coding in un ambiente sicuro e protetto, sfruttando due tra i più diffusi linguaggi di programmazione grafici, Blockly e Scratch.

I bambini coinvolti hanno giocato, risolto rompicapi e piccoli enigmi, familiarizzando con i principi dei linguaggi informatici, trasformando le lezioni in momenti di confronto e divertimento.

L’iniziativa segna l’avvio di una collaborazione tra la Fondazione Natale Capellaro e Olivetti, che prevedrà la realizzazione di nuovi laboratori didattici, progettati e realizzati utilizzando i dispositivi Microninja, il cui sistema operativo proprietario è specificamente studiato per bambini dagli 8 ai 13 anni.

La giornata è stata inoltre occasione per presentare l’offerta Olivetti Scuola Digitale rivolta agli insegnanti: in particolare la piattaforma di digital learning Scuolabook Network, grazie alla quale è possibile organizzare lezioni, creare e condividere materiali didattici, svolgere verifiche e test.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il comunicato stampa ufficiale Olivetti.

28 Nov

Da

Microninja è partner dell’iniziativa #ScuolaDigitaleTIM

28 novembre 2018 | By |

Microninja, il mini computer Olivetti Scuola Digitale per l’insegnamento del coding, è partner dell’iniziativa #ScuolaDigitaleTIM, il progetto nazionale promosso da TIM in collaborazione con Codemotion nell’ambito del protocollo d’intesa siglato con il MIUR. I dispositivi saranno utilizzati per lo svolgimento di diverse lezioni dedicate ai concetti chiave delle nuove tecnologie come il coding, la robotica e l’Internet of Things.

Il primo appuntamento di #ScuolaDigitaleTIM si è svolto il 26 novembre a Milano, e verrà replicato il 28 e 29 novembre, l’11, 12, il 13 e 14 dicembre. Proprio la giornata del 13 sarà interamente dedicata al coding, con gli allievi che potranno giocare e sperimentare i principi dei linguaggi di programmazione sul Microninja.

Il computer, basato su Raspberry Pi, è dotato del sistema operativo dedicato Microninja OS e di numerose applicazioni didattiche come Scratch, il linguaggio di programmazione grafico più utilizzato al mondo, Minecraft PI edition, Blockly e molte altre ancora.

#ScuolaDigitaleTIM coinvolgerà nei prossimi mesi circa 3000 studenti dagli 11 ai 13 anni di tutta Italia, toccando 15 città.

Per maggiori informazioni su Microninja è possibile visitare il sito dedicato. È inoltre online un’infografica che illustra il progetto ScuolaDigitaleTIM.

Leggi la nota stampa completa sul sito Telecom Italia

Top